Vincenzo
Tiani

Vincenzo Tiani si occupa di privacy e protezione dei dati personali, proprietà intellettuale e diritto dei media. Lo fa come consulente, docente e giornalista.

Dal 2015 vive a Bruxelles dove ha conseguito un LL.M in IP e ICT Law, approfondendo le tematiche del diritto delle nuove tecnologie.

Ha lavorato dapprima al Parlamento Europeo, focalizzandosi sulla riforma europea del Copyright, e poi presso EDRi, European Digital Rights, organizzazione internazionale che tutela i diritti fondamentali dei cittadini online.

Dal 2017 scrive regolarmente per diverse testate come Wired, Vice, Sole 24 Ore, StartupItalia di politiche digitali europee.

Dal 2018 è Professore a contratto all’Università IULM di Milano dove insegna copyright e data protection. A questa posizione affianca ulteriori docenze in aziende e corsi di formazione e l’attività di relatore in festival e panel sul diritto delle nuove tecnologie.

Vincenzo è inoltre Membro di Hermes Center for Transparency and Digital Human Rights, organizzazione per cui segue gli sviluppi legislativi europei e il loro impatto sui diritti fondamentali online.

Nel 2019 ha lavorato come EU Affairs Analyst per CDT, Center for Democracy & Technology, organizzazione internazionale che tutela i diritti fondamentali online e lavora per mantenere Internet libero e innovativo.

Dal 2019 è membro di IAPP, International Association of Privacy Professionals.

Nella primavera 2020 è stato scelto per far parte della Task Force Dati del Ministero dell’Innovazione per valutare l’impatto sulla protezione dei dati delle app per il contact tracing del Covid19.

Da Ottobre 2020 è Resident Partner di PANETTA & Associati a Bruxelles, dove rappresenta lo studio. Conduce il podcast PANETTA Tech News, in cui approfondisce le tematiche legate al diritto delle nuove tecnologie, commentando le ultime novità o parlandone con illustri ospiti.

(Visited 63 times, 1 visits today)
Close