Written by 11:57 La Repubblica, Media

Quale legge nel Metaverso? Un seminario

La Luiss ha organizzato un ciclo di seminari aperti a tutti per approfondire come le diverse branche del diritto sapranno adattarsi alle nuove sfide che Nft e Metaverso stanno proponendo tanto agli studiosi quanto al legislatore

Share:

di Vincenzo Tiani

Se dovessimo scegliere due parole che in un anno sono passate dall’essere conosciute da una nicchia strettissima di addetti ai lavori a diventare il tema del momento, queste sono gli NFT e il Metaverso. Negli ultimi mesi infatti non si parla d’altro e non solo nella comunità tech ma anche in ambito accademico, tanto che l’Università Luiss di Roma ha organizzato un ciclo di seminari gratuiti in inglese, aperti a tutti, in presenza e online, dal tema “NFT & Metaverse Vs Law“. Il primo ha avuto luogo il 7 aprile, presente anche la Senatrice Assuntela Messina, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale.

I seminari, organizzati dalla cattedra di Innovation Law & Regulation della Prof.ssa Fabiana Di Porto, vogliono approfondire in ogni appuntamento come le diverse branche del diritto sapranno adattarsi alle nuove sfide che queste tecnologie stanno proponendo tanto agli studiosi quanto al legislatore. Se e quando il Metaverso sarà realtà, occorrerà dunque ricambiare tutte le regole oppure sarà sufficiente adattare quelle già esistenti come abbiamo fatto quando è arrivato internet nelle case di tutti venti anni fa?

Occorre ricordare che da un anno l’Unione Europea sta lavorando alle nuove regole per il digitale con cui da un lato si vogliono correggere le storture create dalla concentrazione del potere nelle mani di pochi grandi player e dall’altro si vogliono porre le basi per quello che verrà nel prossimo decennio. 

Continua a leggere su Italian Tech (Repubblica, La Stampa, Secolo XIX).

(Visited 59 times, 1 visits today)
Share:
Close