Written by 9:43 Euractiv, Media

Vincenzo Tiani su EURACTIV per commentare l’avvio da parte delle DPA dell’UE di un’indagine congiunta sull’uso del cloud nel settore pubblico

Un’indagine congiunta è stata lanciata da 22 autorità nazionali per la protezione dei dati martedì (15 febbraio) su come il settore pubblico utilizza i servizi cloud.

Share:

Per Vincenzo Tiani, partner dello studio legale Panetta, questo tipo di indagini erano nell’aria.
“È passato un anno dalle analoghe indagini dell’EDPS sulla stessa questione presso le istituzioni europee e la sentenza Schrems II compirà presto due anni, senza che sia stata raggiunta una nuova decisione di adeguatezza”, ha detto Tiani.
“A parte la difficoltà di cambiare fornitore di cloud, c’è sempre il dilemma se una soluzione diversa da quella offerta dai giganti tecnologici sia altrettanto funzionale e sicura, e infatti gli stati europei hanno tenuto la porta aperta anche nel progetto GAIA X”, ha aggiunto Tiani.

Leggi l’intero articolo su Euractiv

(Visited 26 times, 1 visits today)
Share:
Close