Written by 18:38 Agenda Digitale, Media

Antitrust, super sanzione ad Amazon e nuove regole: gli impatti

Amazon accusata da Agcm in Italia di favorire il proprio servizio di logistica, presso i venditori attivi sulla piattaforma Amazon.it ai danni degli operatori concorrenti in tale mercato e di rafforzare la propria posizione dominante. Di qui sanzione da 1 miliardo di euro e nuove regole. Così si entra in una nuova era.

Share:

di Rocco Panetta

Ameno di un mese dalla sanzione da 200 milioni di euro irrogata per l’accordo tra Apple e Amazon, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Agcm) sferra un altro importante colpo contro le asserite pratiche anticoncorrenziali delle big tech.

La sanzione Antitrust ad Amazon

E’ di oggi la notizia della sanzione da 1 miliardo e 128 milioni di euro, che vede di nuovo Amazon come protagonista, irrogata dall’AGCM.

“Amazon detiene una posizione di assoluta dominanza nel mercato italiano dei servizi di intermediazione su marketplace, che le ha consentito di favorire il proprio servizio di logistica, denominato Logistica di Amazon (Fulfillment by Amazon, c.d. “FBA”), presso i venditori attivi sulla piattaforma Amazon.it ai danni degli operatori concorrenti in tale mercato e di rafforzare la propria posizione dominante”, scrive l’Autorità.

In particolare, i venditori che aderiscono a Prime possono vendere con più facilità ed evidenza e partecipare a eventi speciali gestiti da Amazon, come Black Friday, Cyber Monday, Prime Day e “aumenta la probabilità che l’offerta del venditore sia selezionata come Offerta in Vetrina e visualizzata nella cosiddetta Buy Box. Amazon ha, così,  impedito ai venditori terzi di associare l’etichetta Prime alle offerte non gestite con FBA”.

Continua a leggere l’articolo su Agenda Digitale.

(Visited 30 times, 1 visits today)
Share:
Close