Written by 14:40 Agenda Digitale, Media

Apple-Amazon, sanzione dell’Antitrust: verso un mercato digitale più aperto

Sanzionato l’accordo tra Amazon ed Apple che proibiva ai rivenditori indipendenti di vendere i prodotti della mela sull’e-commerce più usato in Italia, quello di Amazon.

Share:

di Rocco Panetta

La sanzione dell’Antitrust (AGCM), di 200 milioni di euro, indirizzata ad Apple e Amazon arriva in un periodo in cui tanto in Europa che negli Stati Uniti che in Cina i governi e le Autorità hanno acceso diversi fari sulle big tech su diversi fronti, incluso quello antitrust. Negli Stati Uniti, ad esempio, ha fatto scalpore mesi fa la nomina di Lina Khan alla Federal Trade Commission, proprio perché apertamente contro il predominio delle grandi aziende tecnologiche americane.

Ma questa sanzione dell’Antitrust italiana non ha nulla di politico o ideologico, come è giusto che sia.

Il problema Antitrust di Apple e Amazon

Ciò che si contesta è un accordo tra Amazon ed Apple che proibiva ai rivenditori indipendenti di vendere i prodotti della mela sull’e-commerce più usato in Italia, quello di Amazon appunto, che come scrive l’AGCM, è la piattaforma su cui si realizzano il 70% degli acquisti di prodotti di elettronica ed è utilizzata dal 40% dei rivenditori.

Continua a leggere l’articolo su Agenda Digitale.

(Visited 35 times, 1 visits today)
Share:
Close