Written by 15:53 Euractiv, Media

Vincenzo Tiani su Euractiv per commentare il rapporto di ICCL sull’applicazione del GDPR

L’Irlanda è un ostacolo per l’applicazione del GDPR? Il GDPR va riformato? Il commento di Vincenzo Tiani su Euractiv

“La buona notizia è che il GDPR ha già gli anticorpi per rimediare all’inazione delle autorità di vigilanza”, ha detto Vincenzo Tiani, resident partner dello studio legale Panetta. Tiani ha indicato una sentenza della Corte di giustizia dell’Unione europea che a giugno ha confermato che le autorità non leader possano avviare indagini relative al GDPR in circostanze specifiche.
“Nei casi in cui le richieste di un’autorità di vigilanza a un collega non vengono trattate entro un mese, l’autorità di vigilanza può adottare misure temporanee autonome e la questione sarà deferita all’EDPB”, ha osservato Tiani.

Leggi tutto l’articolo su Euractiv

(Visited 17 times, 1 visits today)
Close