Written by 15:56 Euractiv, Media

Vincenzo Tiani su Euractiv sulla decisione d’adeguatezza sul trasferimento dei dati tra UE e Regno Unito

Era giusto che la Commissione desse una scadenza a questo accordo e mantenesse il diritto di rivederlo in qualsiasi momento

euractiv

“Era giusto che la Commissione desse una scadenza a questo accordo e mantenesse il diritto di rivederlo in qualsiasi momento”, ha detto Vincenzo Tiani, partner dello studio legale PANETTA. Queste preoccupazioni sono state sollecitate dal governo britannico che ha espresso la volontà di cambiare la sua legge sulla protezione dei dati nel febbraio del 2020. 
Ci sono state anche speculazioni sul fatto che il governo Johnson potrebbe prendere in considerazione l’indebolimento o la cancellazione delle disposizioni del GDPR sul processo decisionale automatizzato.
“La possibilità per l’interessato di potersi opporre a una decisione automatizzata che lo riguarda e di poter richiedere una revisione umana è fondamentale oggi e lo sarà sempre di più con la diffusione dell’uso dell’AI. Queste garanzie assicurano che i cittadini non siano ingiustamente discriminati e rendono le aziende più affidabili senza sacrificare l’adozione di queste tecnologie”, ha aggiunto Tiani.

Leggi l’articolo su Euractiv

(Visited 6 times, 1 visits today)
Close