Intervista a Rocco Panetta su CorCom: “L’illusione della tecnologia non è vera alternativa ai diritti”

Non consentiamo agli algoritmi di modulare il godimento delle nostre libertà. Per evitare ciò occorre arricchire la tecnologia della dimensione giuridica ed etica che ci impedirebbe di dar vita alla tanto paventata “dittatura delle macchine” o dei processi tecnologici. Bisogna avere sempre ben chiaro quello che il professor Stefano Rodotà ha sintetizzato nel manifesto di una vita che è il suo libro “Il diritto di avere diritti”. I diritti e le libertà sono una conquista e pertanto essi vanno alimentati, ricordati, insegnati, esercitati e tutelati. Ma soprattutto non dobbiamo mai perdere la spinta a godere delle nostre libertà ed a reclamarne il diritto”.

È questo uno dei passaggi dell’intervista rilasciata dal nostro Managing Partner Rocco PanettaCorcom.it, quotidiano online dell’economia digitale e dell’innovazione punto di riferimento della digital community italiana.

Una riflessione che si colloca nel pieno dell’emergenza da Covid-19 e che ne analizza le implicazioni sul versante dei diritti e delle libertà fondamentali, considerando al tempo stesso i più rilevanti aspetti legati al protezione dei dati personali.

 

 

Share: