Il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto legislativo che adegua il Codice Privacy al GDPR.

Il Consiglio dei Ministri ha approvato, in esame preliminare, un decreto legislativo che, in attuazione dell’art. 13 della legge di delegazione europea 2016-2017 (legge 25 ottobre 2017, n. 163), introduce disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del Regolamento (UE) 679/2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati.

Ecco il comunicato stampa del CdM. (link)

Share: